Festa del Baratto 2014 a Barbisano PDF Stampa E-mail
Lunedì 08 Settembre 2014 00:00

Associazione_MagalAnche quest'anno l'Associazione "Magalù" - Gruppo di Acquisto Solidale, ripropone Domenica 14 settembre 2014, dalle ore 14.00 alle ore 18.00, presso l'Area Polifunzionale di Barbisano, l'annuale FESTA DEL BARATTO.

Novità di quest'anno per il divertimento di piccoli, tempo permettendo, saranno un laboratorio “elaborazione bici” e una dimostrazione di monociclo.

L'iniziativa si propone di conseguire i seguenti obiettivi:

- creare uno spazio di incontro per i cittadini,

- creare un'occasione di dialogo e confronto su aspetti di interesse comune,

- sensibilizzare ad uno stile di consumo sobrio, al riciclaggio e al riutilizzo.

 

Locandina (pdf - 143 kB)

 

 

 

L'Amministrazione, già promotrice gli scorsi anni di numerose campagne educative per una gestione corretta dei rifiuti, patrocina la FESTA DEL BARATTO per invitare i cittadini a meditare sull’impatto ambientale e sociale dei rifiuti che vengono prodotti e dei loro effetti sull’uomo e sull’ambiente (inquinamento diffuso, effetto serra, buco dell’ozono, piogge acide e torrenziali, ecc...), sulla necessità di intervenire, ciascuno nella propria quotidianità, su più fronti e con maggiore attenzione ai consumi e agli acquisti.

 

Il BARATTO può rivestire quindi un valore educativo in quanto forma di circolazione o riciclo sostenibile di beni e oggetti e la FESTA  diventa l'occasione per dare nuova vita a quegli oggetti che, pur belli e ben conservati, non servono più e che si possono scambiare con qualcos'altro di utile. E' l'opportunità di conoscere altre persone e condividere la cultura del riuso e del riciclo.

 

E’ indispensabile una riflessione sui bisogni dell’uomo che originano i consumi affinché ognuno, nel suo ruolo, possa essere attore del cambiamento verso la sostenibilità e dunque verso scelte che interroghino ognuno sulle conseguenze del proprio agire.

 

Alla FESTA si partecipa liberamente, trattando personalmente lo scambio, senza usare denaro, portando propri tavolini o supporti per l'esposizione e riportando a casa oggetti non scambiati e rifiuti.

Si possono barattare: libri, vestiario, musica, video, Hi-Fi, giocattoli, oggetti da cucina, accessori per bambini, articoli sportivi ecc...

Si possono barattare anche: disponibilità per piccoli lavori, idee creative, esibizioni artistiche...

In caso di pioggia la manifestazione si terrà presso la sala parrocchiale adiacente alla chiesa.

 

Per informazioni contattare i refenti dell'organizzazione: Marcello 0438 82522 - Sara 0438 842569