Flora
Come vanno gestiti i boschi PDF Stampa E-mail
Mercoledì 21 Marzo 2018 09:22

Taglio-del-legname-Eco-della-Lunigiana-696x468Il bosco non è solamente una legnaia dove andare a prelevare legname alla bisogna. E' un organismo molto complesso che svolge anche l'importante funzione di protezione idrogeologica e ambientale del nostro territorio. E' per tale motivo che chiunque abbia la necessità di intervenire su aree boschive nel territorio comunale deve operare attenendosi a specifiche normative e procedure che si basano sui principi di corretta coltivazione e conservazione degli ambiti forestali:

 

1. Rispetto delle Prescrizioni di Massima e di Polizia Forestale (P.M.P.F) della Regione del Veneto;

 

2. Dichiarazione/richiesta preventiva alla Regione del Veneto secondo i modelli (pdf - 127 kB) predisposti dagli uffici competenti;

  

3. Rispetto delle prescrizioni del vigente Piano di Riordino Forestale del Comune di Pieve di Soligo.

 

Leggi tutto...
 
Corso erbe spontanee commestibili PDF Stampa E-mail
Mercoledì 10 Gennaio 2018 00:00

Locandina erbe spontanee 2018L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Pieve di Soligo, in collaborazione con il Gruppo Micologico della Marca Trevigiana “P.A. Saccardo”, organizza un corso in 3 lezioni sulle PIANTE SPONTANEE COMMESTIBILI.

 

 

Gli incontri saranno tenuti a cura del dott. Ray Carraretto e del dott. Antonio Scarpa e si svolgeranno presso Auditorium Battistella Moccia, piazza Vittorio Emanuele II 9 Pieve di Soligo, nei seguenti giorni ed orari:

 

giovedì 25 gennaio 2018, ore 20.30
giovedì 08 febbraio 2018, ore 20.30
martedì 13 febbraio 2018, ore 20.30


Inoltre 2 uscite alla ricerca di erbe spontanee commestibili nel nostro territorio, accompagnati da esperti del settore, saranno organizzate in date da concordare con i partecipanti al corso.

 

Per iscrizioni o informazioni rivolgersi entro il 23 gennaio 2018 a:
Bertino Frasetto 340.488.33.52 o Biblioteca Comunale 0438.985.382.

 

 

 

 

Leggi tutto...
 
Rischio di incendi boschivi PDF Stampa E-mail
Martedì 18 Aprile 2017 10:20

incendio bosco0055In materia di rischio incendi boschivi si ricorda a tutti i cittadini quanto privisto dalla norma:

 

- le vigenti Prescrizioni di Massima e di Polizia Forestale regionali prevedono in via ordinaria (art. 24) il generale e permanente divieto di accensione di fuochi a meno di 100 metri dai boschi;

 

- nel territorio comunale di Pieve di Soligo è vigente l'ordinanza n. 85 del 12.10.2015  che già dispone il GENERALE DIVIETO DI SMALTIRE RESIDUI VERDI E LEGNOSI MEDIANTE L’ACCENSIONE DI FUOCHI ALL’APERTO a causa dello stato della qualità dell'aria;

 

- in caso di dichiarazione dello stato di grave rischio da parte dei competenti uffici della Regione Veneto si applicano per l'accensione di qualsiasi fuoco le limitazioni e le sanzioni previste dalla L. 353/2000 e quanto richiamato da eventuale ordinanza sindacale.

Leggi tutto...
 
Corso micologico: agevolazioni economiche per la partecipazione dei residenti PDF Stampa E-mail
Venerdì 14 Aprile 2017 12:27

LocandinaL'Assessorato all'Ambiente del Comune di Pieve di Soligo, in collaborazione con il Gruppo Micologico della Marca Trevigiana "P. A. Saccardo" di Treviso, organizza un corso di quattro serate per conoscere il Regno dei Funghi:

 

Giovedì 4 maggio 2017, ore 20:30
1° - Entriamo nel mondo dei funghi

 

Giovedì 11 maggio 2017, ore 20:30
2° - Orientarsi tra i funghi a lamelle

 

Giovedì 25 maggio 2017, ore 20:30
3° - Orientarsi tra i funghi NON a lamelle

 

Giovedì 1 giugno 2017, ore 20:30
4° - Andar per funghi durante tutto l’anno (quali raccogliere, quali evitare)

 

Le lezioni saranno integrate da due uscite, programmate per sabato 20 maggio e sabato 10 giugno.

Leggi tutto...
 
Nuova malattia del noce: Cancro rameale PDF Stampa E-mail
Martedì 29 Luglio 2014 11:51

Cancro rameale 320-080Il cancro rameale del noce è una malattia letale per la pianta, ampiamente diffusa negli Stati Uniti, che recentemente è stata segnalata su piante di noce nero (Juglans nigra) in provincia di Vicenza.

Al fine di diffonderne la conoscenza e le strategie in atto si pubblica la scheda divulgativa realizzata sull'argomento da Veneto Agricoltura, Settore Servizi Fitosanitari della Regione Veneto ed Università degli Studi di Padova.

 

La malattia  può colpire anche il noce europeo (J. regia) e, verosimilmente, gli ibridi delle due specie, con importanti ripercussioni dal punto di vista ecologico ed economico per il nostro territorio.

Leggi tutto...
 
Richiesta segnalazioni deformazioni su germogli di vite PDF Stampa E-mail
Lunedì 15 Luglio 2013 12:31

Senza nomeCon la nota del 15.07.2013, prot. n. 14418, l'Università degli Studi di Padova ed il Consorzio di Tutela del Prosecco Conegliano Valdobbiadene D.O.C.G. hanno segnalato all'amministrazione che negli ultimi due anni i sopralluoghi che abitualmente i loro servizi tecnici svolgono per il monitoraggio dello stato di campagna e di salute dei vigneti della Denominazione d'Origine Controllata e Garantita hanno evidenziato qualche caso di presenza di una sintomatologia non chiara sui germogli della vite.

Si tratta di un disturbo alle viti che colpisce la parte basale del germoglio, creando deformazioni e rachitismo sia alla foglie medesime, ma anche ai tralci ancora verdi. Per semplificazione si riportano sotto alcune foto del sintomo.

Leggi tutto...
 
Norme per la raccolta di funghi PDF Stampa E-mail
Lunedì 18 Giugno 2012 12:18

fungoCon deliberazione di Giunta n. 16 del 28.05.2012 (concernente L.R. 19.08.1996, n. 23, L.R. 31.01.2012, n. 7, D.G.R. n. 739 del 02.05.2012)  la Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane ha adottato le "Norme attuative anno 2012 sulla disciplina della raccolta e commercializzazione dei funghi epigei freschi e conservati".

Leggi tutto...
 
Parco della scuola di Barbisano PDF Stampa E-mail
Flora
Giovedì 17 Maggio 2012 13:56

Parco_scuola_BarbisanoConosciamo i nostri alberi: il parco della scuola primaria Don Milani di Barbisano.

Leggi tutto...
 
Le Crode del Pedrè PDF Stampa E-mail
Martedì 11 Settembre 2012 12:28

Soligo_tra_Pieve_e_BarbisanoL'area, tra Barbisano e Collalto, è posta lungo in corso del torrente Lierza. Il tratto del corso d’acqua è caratterizzato da elementi di naturalità e morfologia particolarmente suggestivi, tra pozze, piccole cascate, forre ed una vegetazione tipicamente ripariale, stabile, a tratti di derivazione montana. Punto di transizione tra il pendio e quindi il paesaggio del Collalto (comune di Susegana) ed il sistema pianeggiante ricadente nel comune di Pieve di Soligo, con ambiti di naturale divagazione idraulica coltivati a prato. Il luogo strettamente collegato al complesso ed alle aree di pertinenza dell’amena villa Toti, residenza di Toti dal Monte, nome d'arte della soprano ed attrice italiana Antonietta Meneghel (Mogliano Veneto, 27.06.1893 – Pieve di Soligo, 26.01.1975).

 

Leggi tutto...
 
I primi fiori PDF Stampa E-mail
BucaneveCampanellino
 
 
«Non possiamo apettarci di raccogliere fiori che non abbiamo mai piantato»
(Vàclav Havel 1936-2010)
 
Fioritura_crocus_Barbisano
Fioritura di crochi (Crocus vernus L.) dopo la neve
Via Toti dal Monte in Barbisano (m. 135 s.l.m.)
14.02.2013 (San Valentino)
 
 
Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Marzo 2018 11:19
Leggi tutto...
 
Emergenza cancro batterico dell'actinidia (kiwi) PDF Stampa E-mail
Giovedì 10 Novembre 2011 11:42

Batteriosi_kiwiDivieto di nuovi impianti fino al 2013.

Con deliberazione della Giunta Regionale n. 1684 del 18.10.2011 è stato imposto  divieto fino al 31.12.2012 di nuovi impianti di actinidia nell’intero territorio regionale, ai fini della prevenzione al diffondersi del cancro batterico dell’Actinidia in applicazione del Decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Forestali e Alimentari del 7 febbraio 2011 “Misure di emergenza per la prevenzione, il controllo o l’eradicazione della batteriosi dell’actinidia causata da Pseudomonas syringae pv. actinidiae".

Leggi tutto...
 
Piante protette nel Veneto PDF Stampa E-mail
Venerdì 22 Ottobre 2010 11:12

anemonedeiboschi

Norme per la tutela di alcune specie della fauna inferiore e della flora

 

Sono considerate protette tutte le specie di muschi, di licheni, di erbe e di arbusti che hanno diffusione naturale e spontanea in tutti i territori classificati montani o in territori classificati comprensori di bonifica montana o comunque sottoposti al vincolo idrogeologico della regione

 

Estratto Legge Regionale del Veneto 15 novembre 1974, n. 53 (BUR n. 47/1974)

 


© 2010 Comune di Pieve di Soligo