Notizie Nord-Est

Protocollo d'intesa con la Guardia di Finanza PDF Stampa E-mail
Mercoledì 18 Aprile 2012 11:38
guardiafinanzaSi è svolta martedì 17/04/2012 in Municipio a Pieve di Soligo la stipula congiunta di due Protocolli d’intesa fra il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Treviso, rappresentato dal Colonnello t. ISSMI Giuseppe De Maio, il Comune di Pieve di Soligo con il sindaco Fabio Sforza e il Comune di di Santa Lucia di Piave con il sindaco Fiorenzo Fantinel, ai fini del coordinamento dei controlli sostanziali della posizione reddituale e patrimoniale dei soggetti beneficiari di prestazioni sociali agevolate.

Data la crisi che sta colpendo in modo capillare un numero crescente di famiglie, è bene mettere in campo uno strumento che sia in grado di verificare che i benefici vadano a quanti ne abbiano davvero bisogno. Il protocollo si muove esattamente in questa direzione, agevolando la collaborazione tra gli Enti preposti al fine di migliorare l’efficacia delle informazioni provenienti dal territorio e di indirizzare l’azione di controllo più specificatamente sulle posizioni reddituali e patrimoniali dei soggetti beneficiari di prestazioni sociali agevolate.

 

Verranno attivate a tal fine delle procedure che porteranno a dei controlli individuali e a campione, negli ambiti che riguardano in via prioritaria:
  • pratiche di edilizia residenziale pubblica;
  • accesso all’edilizia convenzionata e alla locazione agevolata;
  • forme diverse di sostegno economico (contributo affitti, contributi diritto allo studio, rimborsi utenze, assegni di cura, ausili per disabili, contributi integrazioni rette servizi anziani ...);
  • procedure per la definizione della contribuzione dell’utenza ai servizi domiciliari, per l’infanzia e scolastici; concessione assegni maternità e nucleo familiare numeroso.
Ultimo aggiornamento Mercoledì 18 Aprile 2012 11:44